FINANZIAMENTO A FONDO PERDUTO NEL TERRITORIO DI MASSA-CARRARA PER LA CREAZIONE DI UN PROGETTO PILOTA PER LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA PRODUTTIVO

DESCRIZIONE DEL BANDO 

Il presente Avviso intende dare corso alle manifestazioni di interesse finalizzate alla creazione di un “Progetto Pilota” da presentarsi a valere sul Bando per la realizzazione di progetti pilota – rintracciabile al seguente link:

https://www.mise.gov.it/index.php/it/93-normativa/decreti-direttoriali/2042543-decreto-direttoriale-30-luglio-2021-bandoper-la-realizzazione-di-progetti-pilota 

Gli interventi dovranno riguardare uno dei due seguenti tematismi prescelti:

a) Competitività del sistema produttivo: sviluppo e consolidamento di PMI già esistenti, in particolare promuovendo la digitalizzazione e l’innovazione di processo e di organizzazione ovvero l’offerta di nuovi prodotti e servizi da parte delle singole imprese beneficiarie e favorendo la creazione di filiere produttive e di forme di collaborazione tra imprese;

b) Valorizzazione delle risorse naturali, culturali e del turismo sostenibile: valorizzazione dei siti turistici, culturali e storici, in un’ottica di sostenibilità ambientale e di miglioramento dell’accessibilità a tali siti, fisica e virtuale, attraverso il finanziamento di strutture ricettive ecosostenibili, progetti di promozione e comunicazione e progetti volti a favorire la fruizione delle risorse anche attraverso l’utilizzo di tecnologie ICT (es droni, materiale divulgativo, siti web), sistemi di mobilità sostenibile condivisa;

Soggetti beneficiari

Possono presentare istanza di manifestazione di interesse sul presente avviso:

• PMI in forma singola;

• PMI in forma associata (ATS, ATI, Rete-Contratto); le ATS, ATI e le RetiContratto, le stesse sono ammissibili solo se costituite da almeno tre PMI in possesso dei requisiti previsti.

Le suddette PMI devono essere regolarmente iscritte alla CCIAA territorialmente competente ed esercitare, in relazione alla sede o unità locale destinatarie dell’intervento, un’attività economica identificata come primaria, nelle sezioni ATECO ISTAT 2007 dei settori manifatturiero e dei servizi di seguito indicati: B, C, D, E, F, H, I (limitatamente ai codici 55.1, 55.2, 55.3, 55.9 – Alberghi, villaggi turistici etc..), J, M (limitatamente al Codice 72), N (limitatamente al Codice 79 – Agenzia di Viaggio e T.O.), R (limitatamente al codice 93.29.20 – Stabilimenti balneari), fatte salve le restrizioni previste dalla disciplina comunitaria in materia di settori sensibili (quindi non le seguenti attività economiche: settore siderurgico, del carbone, della costruzione navale, delle fibre sintetiche, dei trasporti e delle relative infrastrutture, della produzione e della distribuzione di energia, delle infrastrutture energetiche, della pesca e dell’acquacoltura e della produzione agricola primaria).

I richiedenti devono possedere, alla data di presentazione dell’istanza di manifestazione di interesse sul presente avviso, i seguenti requisiti di ammissibilità:

1. Avere la sede od una unità locale destinataria dell’intervento nel territorio di sviluppo del “Progetto Pilota”, quindi nei Comuni di Carrara o di Massa o di Montignoso, essere regolarmente iscritte alla CCIAA territorialmente competente ed esercitare, in relazione alla sede o unità locale destinatarie dell’intervento, un’attività economica identificata come primaria, nelle sezioni ATECO ISTAT 2007 dei settori ammissibili.

Tipologia di interventi ammissibili

Gli interventi, da presentarsi, dovranno, in via generale:

a) Riguardare la realizzazione di una nuova unità produttiva o l’ampliamento di una unità produttiva esistente mediante la diversificazione della produzione con nuovi prodotti aggiuntivi o il cambiamento fondamentale del processo produttivo complessivo;

b) Riguardare la sede od una unità locale del possibile beneficiario e destinataria dell’intervento nel territorio di sviluppo del “Progetto Pilota”, quindi nei territori dei Comuni di Carrara, di Massa o di Montignoso;

c) Risultare coerenti e connessi con le finalità e gli obiettivi ed i Tematismi del “Progetto Pilota”;

d) Essere avviati successivamente alla presentazione della domanda di agevolazione secondo il presente Avviso;

e) Avere una durata non superiore a 48 (quarantotto) mesi decorrenti dalla data del provvedimento di assegnazione dei contributi da emanarsi successivamente all’ammissione del “Progetto Pilota”;

f) Non essere inerenti al settore siderurgico, del carbone, della costruzione navale, delle fibre sintetiche, dei trasporti e delle relative infrastrutture, della produzione e della distribuzione di energia, delle infrastrutture energetiche, della pesca e dell’acquacoltura e della produzione agricola primaria.

Risultano ammissibili le seguenti spese:

• Costi relativi all’acquisto di immobilizzazioni materiali e immateriali necessarie alle finalità del progetto di investimento ed, in particolare:

• Opere murarie e assimilate, comprese quelle riferibili ad opere di ristrutturazione dell’unità produttiva oggetto di intervento, nel limite 30 (trenta) per cento dell’investimento complessivo ammissibile

• Macchinari, impianti ed attrezzature strettamente necessari all’attività oggetto dell’iniziativa agevolata, dimensionati alla effettiva produzione e identificabili singolarmente;

• Programmi informatici, brevetti, licenze e marchi commisurati alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa;

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria del presente avviso non risulta, allo stato attuale, determinabile, tuttavia, considerata la possibilità di presentare un “Progetto Pilota” per un importo massimale di euro 10.000.000,00 di contributi richiedibili, si presuppone, alla data del presente avviso, una dotazione finanziaria pari ad euro 6.700.000,00 quale “spazio finanziario” a disposizione per gli interventi del presente Avviso.

Sono ammissibili le manifestazioni di interesse contenenti progetti che comportino un costo complessivo ammissibile non superiore a euro 5.000.000,00 e non inferiore a euro 100.000,00.

SEI UN IMPRENDITORE O UN COMMERCIALISTA?

Ottieni un Report gratuito e personalizzato sul tuo progetto di Ricerca & Sviluppo